Trolley

Chiesette campestri algheresi: i monolocali di Dio

Quanti comuni conta la Sardegna? 377. E quante chiesette rurali? Più di mille e trecento.

Impressionante, no? Questo significa che se un viaggiatore particolarmente devoto e solerte volesse visitarle una per una, dovrebbe in pratica percorre la nostra isola palmo a palmo, descrivendo un intrigatissimo tragitto che ricoprirebbe la cartina sarda con una specie di fitta ragnatela, ben lontana dalle rotte più battute dal turismo di massa.

Proprio per questo oggi ci piace parlarvi di questi luoghi: come una proposta di viaggio alternativa, una guida eccentrica per inoltrarvi in una Sardegna risposta e remota, da cui e su cui c’è moltissimo ancora da imparare. Si tratta infatti di chiesette che rivivono solo una volta all’anno, in occasione di qualche solenne processione, oppure sono ormai ridotte a ruderi venerabili e romantici. Non magnifiche cattedrali elevate come impressionanti inni architettonici a Dio, bensì edifici dalle dimensioni contenute, costruiti con devoto sacrificio, non di rado d’aspetto dimesso, ma sempre immersi nella profondità più autentica e incanta della nostra isola. Paesaggi silenziosi e spirituali, magnifici scorci di sacra bellezza, una moltitudine di piccoli tetti per l’anima. I monolocali di Dio.

Per parlare della sola Alghero, si contano nove chiesette campestri e dieci cappelle annesse alle ville gentilizie sparse nelle campagne algheresi, queste sì superbe e suggestive testimonianze di lontane nobiltà. Nostra signora di Valverde è di gran lunga la chiesetta più bella con il suo notevole altare settecentesco in marmo di Carrara e quattro colonne tortili in marmo nero. Decisamente più semplice e assai più recente è invece la chiesetta di Sant’Antonio Abate che risale all’epoca delle bonifiche agrarie intraprese agli inizi degli anni Trenta, specchio commovente di una comunità di frontiera, costretta a un lavoro duro e rischioso. E infine, i ruderi, come quelli di San Pietro, della Vergine Lunafras, di San Lussorio e di San Michele (forse il più curioso, per via della sua forma vagamente nuragica). In questi luoghi solitari è rimasto con ostinazione un misterioso alone di sacralità mescolato alla bellezza della natura che vi ha messo radici come per fermare l’istante eterno in cui una volta, tanto tempo fa, Dio prese dimora in pochi metri quadrati.

Reservation
IL MEGLIO PER IL TUO VIAGGIO, SOLO SUL NOSTRO SITO

Scopri il Catalunya, nel cuore di Alghero, e prenota in tutta sicurezza la tua vacanza da sogno o il tuo viaggio di lavoro.

PREFERISCI CHIAMARE?
+39 079 953.172

4

Buoni motivi per prenotare
sul nostro sito

Special Offers
IN ESCLUSIVA SUL NOSTRO SITO

L’Hotel Catalunya ti propone offerte speciali per il tuo soggiorno ad Alghero in tutti i periodi dell’anno. Prenota sul nostro sito ufficiale per essere sicuro di usufruire delle offerte speciali più vantaggiose.

Miglior prezzo garantito

Se entro 24 ore dalla prenotazione troverai una tariffa più bassa, agli stessi termini e condizioni, contattaci e la applicheremo al tuo soggiorno scontandola ulteriormente del 10%!

 

Offerte esclusive

Sconti, pacchetti e speciali omaggi riservati solo a chi prenota direttamente sul nostro sito.

 

Rapporto diretto

Gestiremo personalmente la tua prenotazione e potremo disegnare insieme un'offerta su misura, trovando la soluzione più adatta alle tue esigenze e offrendoti preziosi consigli per il tuo soggiorno.

Sicurezza

Con noi i tuoi dati personali e quelli della tua carta di credito saranno al sicuro: verranno trattati dal nostro staff in totale riservatezza e nel pieno rispetto delle norme sulla privacy.