Notizie Info Consigli Alghero | Blog | Giuni Russo

Trolley

Ad Alghero in compagnia di uno straniero

Se non l’abbiamo cantata tutti, l’abbiamo sicuramente sentita tutti.

7d753ff227aacb1103ae349d5022f368.1000x1000x1.jpg

“Musica, la sabbia è musica
Cristalli scintillanti sulla pelle
Che colorano un tramonto caldo e mitico
Mia madre non lo deve sapere
Non lo deve sapere che
Voglio andare ad Alghero
In compagnia di uno straniero”.

Se non l’abbiamo cantata tutti, l’abbiamo sicuramente sentita tutti: era il 1986 e Giuni Russo, con la sua voce vertiginosa infilata in una melodia pop tanto familiare quanto straniante, proiettava in cima a tutte le classifiche Alghero, trasmessa a ripetizione in radio, suonata negli ancora vivi jukebox. Questo desiderio, da nascondere alla madre, di andare ad Alghero in compagnia di uno straniero, unito alla sensualità autoironica della voce di Giuni, avvolse in quell’ormai lontano 1986 la nostra città di un’aura misteriosa e proibita, come uno sgangherato sogno di libertà e di emancipazione estiva.

In realtà, quando si ha a che fare con la produzione di maggior successo di Giuni Russo, l’impressione di disimpegno è solo superficiale: si tratta in realtà di un gioco piuttosto raffinato svolto su preesistenti codici linguistici di massa, che vengono prima disarticolati e poi ricomposti insieme in maniera simile ma mai del tutto conforme al modello (ammesso che un modello in sé esista o che non siano piuttosto le deviazioni dal modello a definirlo in negativo). Le quasi impercettibili oscillazioni che questo procedimento determina nella struttura della canzone sono sufficienti a renderla mai del tutto già sentita, mai del tutto già conosciuta.

Fatto sta che d’allora Giuni Russo ha stabilito un rapporto profondo con Alghero e la Sardegna, lei che, palermitana di nascita, ha finito per trovare in un’altra isola un’altra terra cui appartenere. Scomparsa a soli 53 anni, questa musicista ha lasciato sulla nostra città un segno profondo, di cui troverete una testimonianza visibile in Piazza Mirador che, nel 2014, le è stata doverosamente intitolata. Si tratta di uno splendido belvedere dal quale si può dominare l’intero golfo di Alghero… “Sono ancora ad Alghero / in compagnia dello straniero”. Sì, Giuni, è vero, sei ancora qui.

Reservation
IL MEGLIO PER IL TUO VIAGGIO, SOLO SUL NOSTRO SITO

Scopri il Catalunya, nel cuore di Alghero, e prenota in tutta sicurezza la tua vacanza da sogno o il tuo viaggio di lavoro.

PREFERISCI CHIAMARE?
+39 079 953.172

4

Buoni motivi per prenotare
sul nostro sito

Special Offers
IN ESCLUSIVA SUL NOSTRO SITO

L’Hotel Catalunya ti propone offerte speciali per il tuo soggiorno ad Alghero in tutti i periodi dell’anno. Prenota sul nostro sito ufficiale per essere sicuro di usufruire delle offerte speciali più vantaggiose.

Miglior prezzo garantito

Se entro 24 ore dalla prenotazione troverai una tariffa più bassa, agli stessi termini e condizioni, contattaci e la applicheremo al tuo soggiorno scontandola ulteriormente del 10%!

 

Offerte esclusive

Sconti, pacchetti e speciali omaggi riservati solo a chi prenota direttamente sul nostro sito.

 

Rapporto diretto

Gestiremo personalmente la tua prenotazione e potremo disegnare insieme un'offerta su misura, trovando la soluzione più adatta alle tue esigenze e offrendoti preziosi consigli per il tuo soggiorno.

Sicurezza

Con noi i tuoi dati personali e quelli della tua carta di credito saranno al sicuro: verranno trattati dal nostro staff in totale riservatezza e nel pieno rispetto delle norme sulla privacy.