Trolley

La Sartiglia di Oristano

Se del carnevale non vi interessa solo la goliardia e la sovversione dei ruoli, ma ne cercate anche il lato eroico-mistico-epico, la Sartiglia di Oristano saprà darvi quel che cercate.

La Sartiglia di Oristano

In effetti, è difficile imbattersi in un evento carnevalesco più misterioso, esoterico, sacrale e vitale di questo.


Di fondo, si tratta di una giostra equestre, di quelle che in certi racconti consentivano al cavaliere vincitore d’avere in sposa l’eterea figlia del re. Solo che in questa giostra si sono nel tempo innestati elementi della più disparata provenienza e del più vario significato. C’è sicuramente l’elemento dell’abilità cavalleresca: evoluzioni con il cavallo, la “stella” da infilzare. Ci sono però anche i riti cristiani della penitenza e della comunione, come ci sono elementi pagani legati alla fertilità dei campi. Sartiglia viene dal castigliano “sortija”: come si capisce, è un tentare la sorte per chi non ha paura di rompersi l’osso del collo cavalcando come un matto, ma è anche un propiziare la fortuna per chi ha un campo coltivato o un’attività da mandare avanti.


Lo spettacolo di centodiciassette cavalieri mascherati, in sella a cavalli riccamente bardati, vi assicuriamo che è una visione inspiegabilmente mistica. E poi, c’è lui: su Cumponidori. Tutto gli ruota intorno, tutti sono lì per lui, per ammirarlo, per ottenerne la benedizione. Creatura semi-divina, né maschio né femmina, uomo reso oltreumano da mani di donna, quelle delle sas Massajeddas, durante la lenta vestizione rituale che culmina con il posizionamento della maschera, cucita sul viso, e del cappello a cilindro. Fino alla fine della corsa su Cumponidori non toccherà più terra con i piedi: sempre sul suo destriero. Lo vedrete incedere ieratico e superbo intento a scacciare spiriti maligni, a sfidare altri cavalieri, a benedire con sa pippia de maiu: uno scettro costituito da un doppio mazzo di mammole.


Sarà su Cumponidori a decidere quando la pariglia si potrà ritenere conclusa. Allora, tornerà dalle sas Massajeddas che lo svestiranno, privandolo pezzo dopo pezzo della propria dignità divina. L’abito fa il dio. Che sia anche questa una lezione della Sartiglia?

Reservation
IL MEGLIO PER IL TUO VIAGGIO, SOLO SUL NOSTRO SITO

Scopri il Catalunya, nel cuore di Alghero, e prenota in tutta sicurezza la tua vacanza da sogno o il tuo viaggio di lavoro.

PREFERISCI CHIAMARE?
+39 079 953.172

4

Buoni motivi per prenotare
sul nostro sito

Special Offers
IN ESCLUSIVA SUL NOSTRO SITO

L’Hotel Catalunya ti propone offerte speciali per il tuo soggiorno ad Alghero in tutti i periodi dell’anno. Prenota sul nostro sito ufficiale per essere sicuro di usufruire delle offerte speciali più vantaggiose.

Miglior prezzo garantito

Se entro 24 ore dalla prenotazione troverai una tariffa più bassa, agli stessi termini e condizioni, contattaci e la applicheremo al tuo soggiorno scontandola ulteriormente del 10%!

 

Offerte esclusive

Sconti, pacchetti e speciali omaggi riservati solo a chi prenota direttamente sul nostro sito.

 

Rapporto diretto

Gestiremo personalmente la tua prenotazione e potremo disegnare insieme un'offerta su misura, trovando la soluzione più adatta alle tue esigenze e offrendoti preziosi consigli per il tuo soggiorno.

Sicurezza

Con noi i tuoi dati personali e quelli della tua carta di credito saranno al sicuro: verranno trattati dal nostro staff in totale riservatezza e nel pieno rispetto delle norme sulla privacy.